Stampa

 Manifesto web 2019

 

Venerdì 6 settembre 2019, dalle ore 22:00, in piazzetta Garibaldi ad Alia, sarà tenuta la cerimonia di premiazione dell'ottava edizione del Premio letterario Grotte della Gurfa, con la partecipazione di Giorgia Wurth e dei maestri Gianbartolo Porretta (pianoforte) e Salvatore Passantino (violino).

Alla cerimonia saranno presenti gli autori finalisti Viola Di Grado, con l'opera "Fuoco al cielo" edito da La Nave di Teseo, Loreta Minutilli, con l'opera "Elena di Sparta" edita da Baldini e Castoldi, Costanza Durante e Giovanni Di Giamberardino, con l'opera "Il sangue macchia, sir" edito da Neri Pozza.

Durante la cerimonia sarà consegnato il premio "Liborio Guccione" all'opera "La ragazza senza coda" di Marialuisa Amodio, edito da Fernandel, ed assegnata una menzione speciale all'opera "Nel nostro fuoco" di Maura Chiulli, edito da Hacca.

Nell'ambito del Premio letterario in data 3 settembre 2019, dalle ore 21:00 alle ore 23:00, in occasione della cena gourmet organizzata dal comitato dei festeggiamenti in onore di Santa Rosalia, nell'omonima piazza, sarà presentato il libro "D'amore e baccalà" edito da EDT e scritto da Alessio Romanoscrittore e componente della Giuria del Premio, e sarà aperto il seggio per le votazioni dei cento giurati lettori dell'ottava edizione del premio letterario Grotte della Gurfa.

Giorno 6 settembre 2019, alle ore 17:00, presso l'oratorio del S.S. Rosario di Valledolmo, sarà presentato il libro "Io e te ed altri effetti collateralidell'attrice e scrittrice Giorgia Wurth.


Media partner della Fucina